...e al paziente arrivò un SMS
Davvero lunsinghieri i commenti sull'Eco di Bergamo
...e al paziente arrivò un SMSGrazie alla partnership tra AlfaPi e PraezisionLife, l’offerta del gruppo NoemaLife si arricchisce di interfacce di comunicazione con i pazienti mediante il telefono.

Sono già cinque gli ospedali privati con software PraezisionLife che comunicano con i pazienti mediante telefono: San Siro e Sant’Ambrogio di Milano – Gruppo San Donato, San Marco di Zingonia e San Pietro a Ponte San Pietro di Bergamo – Gruppo San Donato, e San Francesco di Bergamo. E altri 10 sono in corso di attivazione.

Il nuovo AddOn del software Isolabella di PraezisionLife consente agli ospedali che lo scelgono di inviare un SMS ai loro pazienti
• per confermare le prenotazioni,
• per ricordarle qualche giorno prima dell’appuntamento
• per avvisare che gli esiti sono ritirabili allo sportello o scaricabili dal web.

Infine, se per qualche ragione l’Ospedale deve annullare o rinviare l’appuntamento, un SMS avvisa il paziente prima ancora che venga richiamato per rimetterlo in agenda.

Una caratteristica peculiare del sistema è che il paziente può rispondere con un SMS al promemoria di un appuntamento, per annullarlo o spostarlo.

Tutto questo grazie alla collaborazione con AlfaPi che ha realizzato il componente software che gestisce la comunicazione via SMS.

“La comunicazione via SMS è efficacissima per migliorare l’esperienza che i pazienti hanno con le strutture di cura oltre a contribuire sensibilmente alla riduzione degli appuntamenti mancati, tipici dei processi di prenotazione” ha dichiarato Andrea Rinaldi Amministratore Delegato di PraezisionLife “Grazie alla partnership con AlfaPi, tutti gli Ospedali che hanno il nostro software possono usufruire di questo importante canale di comunicazione”.

“L’efficacia della comunicazione via SMS è legata alla estrema semplicità: tutti hanno un telefonino e tutti sanno leggere un SMS” ha aggiunto Lorenzo Imbasciati Amministratore di AlfaPi “da tempo -con lo sviluppo della piattaforma vocale diParola®- coltiviamo l’area di sviluppo della comunicazione attraverso il telefono: non solo SMS ma anche interazioni articolate al telefono che permettono per esempio di spostare un appuntamento, automaticamente, 24 ore su 24. Con diParola® le strutture sanitarie possono anche programmare telefonate in uscita che inviano promemoria medici o che raccolgono dati collegati alla fase di post-ricovero o alla terapia in corso.

AlfaPi e PraezisionLife si sono trovate.
PraezisionLife -azienda del gruppo NoemaLife ha sempre prestato la massima attenzione alla innovazione e alla completezza della propria offerta di software e ha trovato in AlfaPi un partner ideale per offrire ai propri clienti la ricchezza e la semplicità delle soluzioni diParola® che AlfaPi ha in quesi anni sviluppato per promuovere la comunicazione automatizzata via telefono.


NoemaLife (NOE-ISIN IT0004014533) è quotata in Borsa nel Mercato Telematico Azionario dal 2006, opera nel settore dell’informatica clinica ospedaliera, contribuendo a rendere il Sistema Sanitario più efficiente ed efficace, a livello dipartimentale, ospedaliero e territoriale, attraverso la riduzione dei costi ed il miglioramento della qualità del processo di cura del paziente. NoemaLife, che si avvale di uno staff di oltre 700 professionisti in tutto il mondo, è direttamente presente sul mercato in Italia, Germania, Francia, Regno Unito, Argentina, Cile, Algeria, Croazia, Emirati Arabi Uniti e Messico e, tramite un network di distribuzione, opera in America Latina, Nord-Europa e Australia. Nel 2011, grazie all’acquisizione della maggioranza relativa del capitale del gruppo francese Medasys, NoemaLife ha consolidato il proprio ruolo di principale fornitore europeo di soluzioni informatiche di processi clinici.
"Cè sempre qualcuno che vuole cazzare il meolo"
il Marione